Milano, 18 mar. (TMNews) - Tensione e decine di arresti a New York dove il movimento Occupy Wall Street, che protesta contro le ombre della finanza, ha celebrato i sei mesi dalla sua nascita con varie manifestazioni. Clou della giornata il ritrovo a Zuccotti Park, ribattezzata Liberty Square dai dimostranti che l'hanno occupata per settimane. Qui gli agenti sono intervenuti arrestando un numero di persone non precisato visto che la polizia non ha voluto dare cifre. Fra i manifestanti anche il regista Michael Moore."Non abbiamo mai avuto in questo Paese un movimento così, che si interessi all'economia a tal punto. Chissà che succederà, ma io sono ottimista"."Ogni volta che fanno così noi diventiamo più forti - dice un manifestante, Adam Roth - le persone diventano più radicali molti newyorchesi si incuriosiscono e iniziano a chiedersi perché facciamo questo".