Leesburg, Virginia (TMNews) - La sfida per la Casa Bianca tra Barack Obama e Mitt Romney si concentra sui temi dell'economia e il presidente attacca il progetto di tagli delle tasse dello sfidante repubblicano che, secondo Obama, andrebbe solo a vantaggio dei super ricchi e peserebbe sulla classe media."Hanno provato a venderci - ha detto il presidente in Virginia - questa miracolosa idea del taglio delle tasse. L'abbiamo già visto altre volte. E sappiamo che, ogni volta, all'atto pratico non funziona"."Siamo qui - ha aggiunto Obama - per costruire un'economia dove il lavoro duro paghi, dove la responsabilità sia ricompensata, così che non importi chi sei o che aspetto hai, che non importi da dove vieni o quale sia il tuo cognome. Qui in America ce la puoi fare, se ci provi".I toni, si vede, sono da piena campagna elettorale e la speranza di Obama e del suo staff è che la carica del presidente possa dare quel qualcosa in più per ottenere la conferma alla Casa Bianca."Si annuncia una sfida molto dura - dice un supporter democratico - ma io credo che il carattere del presidente e la sua sfida aperta al 'Lato oscuro' sia un'ottima cosa". La corsa alle elezioni di novembre sta davvero entrando nel vivo.