Val di Susa (TMNews) - "Lacrimogeni sparati contro vecchi e bambini", così un abitante della Val di Susa, che non ha voluto essere ripreso dalle telecamere, ha descritto le azione della polizia intorno ai blocchi dei No Tav. L'uomo ha ribadito la convinzione dei valligiani che la Tav sia un'opera inutile.