Torino, (TMNews) - Cassonetti incendiati, barricate di fortuna lungo l'autostrada e danneggiamenti alle aree di servizio. E' la cronaca di una notte di guerriglia sulla A32, all'altezza della barriera di Salbertrand, dove circa 300 manifestanti hanno portato avanti la protesta No Tav che nella giornata di lunedì era stata segnata dal tragico incidente di Luca Abbà. Nelle immagini della Polizia di Stato l'intervento di spegnimento dei vigili del Fuoco .