Torino, (TMNews) - L'ospedale Molinette non è chiuso, il pronto soccorso funziona così come le attività operatorie. Dopo le polemiche, arrivano rassicurazioni dalla struttura sanitaria torinese in cui è stato deciso lo stop preventivo di attività non urgenti in alcuni blocchi operatori a causa del grande gelo.La causa scatenante di disagi e polemiche è una centrale termica in corso di ristrutturazione che ha fatto temere un black out e ha fatto scattare il blocco preventivo fino a domenica 5 febbraio. La decisione è stata stigmatizzata dai sindacati con un volantino in cui si accusa: "Siamo diventati la barzelletta d'Italia, è normale che d'inverno a Torino faccia freddo".Ora la questione passa anche nelle mani della Procura che ha deciso di inviare i Nas dei carabinieri per un'ispezione alle Molinette per accertarsi che siano rispettati tutti i parametri di sicurezza per pazienti e personale.