Cagliari, (TMNews) - "Non rappresento le banche e il grande capitale finanziario, come qualcuno umoristicamente crede o grida": il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, da Cagliari, nega di rappresentare le banche e si dice impegnato accanto a chi "darà il suo apporto al rilancio dell'Italia e alla costruzione di una nuova Europa".