Napoli, (TMNews) - Più di duemila borse e accessori contraffatti con il marchio "Louis Vuitton", partner storico dell'America's Cup di vela: è il sequestro effettuato dalla Guardia di finanza di Napoli, che ha rafforzato i controlli proprio in occasione dei preliminari della Coppa America in corso in città. I finanzieri hanno così scoperto una fabbrica clandestina che produceva borse di alta qualità con il marchio contraffatto della celebre casa di moda: era in un locale interrato e accessibile solo da una piccola porta dietro un'autorimessa. Sequestrate circa 300 borse complete di custodia e pronte per la vendita, 1.700 accessori metallici, 20 metri di tessuto e pellame, 300 semilavorati, 8mila cartellini, tutti marchiati Vuitton, 10 macchinari industriali e 4 banchi da lavoro. Il locale è stato sequestrato e il responsabile denunciato.