Napoli (TMNews) - Dopo i primi test entra definitivamente in vigore la Ztl a Napoli. Il 13 febbraio significa rivoluzione della viabilità partenopea. Centro chiuso alle auto ad eccezione dei residenti, ai quali sarà consentito l'accesso nella zona a traffico limitato dai quattro varchi previsti. In attesa del perfezionamento delle pratiche relative al rilascio dei contrassegni di autorizzazione, i residenti devono esibire ai vigili urbani addetti ai controlli, un documento d'identità con la residenza anagrafica e il libretto di circolazione della propria vettura. In città si registra qualche intoppo ma non il temuto caos. Ma contro la delibera comunale sulla Ztl, sedici cittadini hanno fatto ricorso al Tar, lanciando così una sfida all amministrazione del sindaco De Magistris.