Napoli, (TMNews) - Muscoli, nervi, organi sani e malati diventano arte. Dopo il debutto a Roma è arrivata a Napoli la mostra "Body Worlds" di Gunther von Hagens, con i suoi corpi lavorati con la tecnica della plastinazione, inventata dall'artista. L'allestimento negli spazi in fase di restauro del Real Albergo dei Poveri ha il patrocinio del Comune di Napoli e della Regione Campania e sarà aperto al pubblico fino all'8 luglio.Migliaia di napoletani potranno apprezzare così la mostra che tanto ha fatto parlare di sé ed è stata vista da oltre 34 milioni di visitatori nelle 60 città che hanno ospitato la mostra in tutto il mondo. Sono oltre 200 gli organi e le sezioni esposte, insieme con 20 corpi interi plastinati che mostrano con rigore anatomico i meccanismi vitali, l'apparato cardiaco e respiratorio.