Napoli (TMNews) - La "banda del buco" torna a colpire a Napoli. I rapinatori sono penetrati nella sede centrale del Banco di Napoli in via Toledo: il gruppo di ladri, almeno sei, con il volto coperto da maschere, sono passati dalle fogne dello stesso istituto bancario.I rapinatori hanno chiuso in una stanza i lavoratori del settore manutenzione e alcuni di loro sono stati anche colti da malore. In base alle prime ricostruzioni, dopo il colpo il gruppo sarebbe fuggito utilizzando lo stesso percorso usato per entrare nella banca. Il bottino, non indifferente, è stato di centomila euro in contanti, più molti gioielli del banco pegni dell'istituto.Una squadra del servizio fognature del Comune di Napoli, insieme ai carabinieri, hanno individuato un tombino vicino a uno degli ingressi della banca bloccato da pietre e calcinacci, probabilmente sistemato dai rapinatori per bloccare in eventuale tentativo di inseguimento delle forze dell'ordine.