Roma, (TMNews) - Il rigore è stato somministrato al Paese in modo, "ahimè, abbondante", ora l'Europa, "spazio di opportunità ed equità che accompagna l'impegno per migliorare il nostro Paese", deve "agire per promuovere più crescita". Lo ha ribadito il premier Mario Monti, in conferenza stampa a palazzoChigi durante la presentazione del piano del governo per giovani e Sud.