Sochi, (TMNews) - "Noi vediamo per la Siria una soluzione consensuale che ricalchi il modello libanese". Lo ha detto il premier Mario Monti al termine dell'incontro a Sochi, in Russia con il leader del Cremlino Vladimir Putin. "Noi crediamo che la violenza debba cessare da entrambe le parti" ha dichiarato il presidente russo parlando di un "compromesso possibile".