Nijrab (Afghanistan), (TMNews) - Il contingente francese ha iniziato il ritiro dalla provincia afgana di Kapisa, l'ultima zona operativa ancora di competenza delle truppe di Parigi. La Francia dunque ha messo fine alla sua missione di combattimento in Afghanistan, due anni in anticipo rispetto ai principali alleati occidentali.Gli ultimi 400 militari dispiegati nella provincia hanno iniziato il ritiro verso Kabul; dei circa 2.200 effettivi ancora presenti in territorio afgano circa 700 rientreranno in patria entro la fine dell'anno. Il rimanente - salvo una cinquantina di addestratori dispiegati a Wardak - rimarrà a Kabul dove organizzerà il rimpatrio dell'equipaggiamento pesante prima di fare rientro in patria. Infine dovrebbero rimanere - per un periodo di tempo ancora indeterminato - non più di 500 soldati con compiti di formazione o cooperazione.La Francia ha avuto 88 caduti in Afghanistan ed è stata il quinto Paese fornitore di truppe all'Isaf, dietro Usa, Gran Bretagna, Germania e Italia.(Immagini Afp)