Washington (TMNews) - Meno tasse per chi ha i baffi. La singolare richiesta è stata fatta dalla American Mustache Institute che ha deciso di marciare a Washington davanti alla Casa Bianca per chiedere "giustizia".Il ragionamento alla base è semplice, seppur curioso: i baffi sono eleganti, vedere tanti uomini curati dà lustro alla nazione, meritano sgravi fiscali per compensare ai costi di mantenimento perchè si tratta di un servizio pubblico."Il punto chiave è che gli americani baffuti partecipano attivamente all'economia. Quindi l'idea è quella di stimolare l'economia del paese rendendoci un po' di soldi".Tra serio e faceto i baffuti hanno organizzando la Million Mustache March. In realtà la divertente parata ha anche un fine benefico. Raccogliere i fondi per portare l'acqua potabile nei paesi in via di sviluppo.Ma certo per i baffuti sono tempi duri. "I baffi sono sempre stati un segno di virilità, ma spesso vengono collegati con il terrorismo perchè Osama Bin Laden e Saddam Hussein li portavano. Noi siamo impegnati a ridare dignità ai baffi" dice uno degli organizzatori.Ma c'è spazio anche per l'opinioni femminili. "Viva la libertà per i peli della faccia".Il tutto va ricordato è stato organizzato il primo aprile e quindi la petizione per la riduzione delle tasse resterà solo un bel pesce.