Milano (TMNews) - La pioggia non ha fermato gli oltre 20mila fedeli, 15mila dei quali all'aperto in piazza del Duomo, giunti a Milano per i funerali del cardinale Carlo Maria Martini, arcivescovo emerito della Chiesa ambrosiana, officiati dal suo successore mons. Angelo Scola. All'inizio della cerimonia il cardinale Angelo Comastri, vicario del papa per la città del Vaticano ha letto il messaggio di cordoglio inviato da Benedetto XVI. Tante le autorità presenti, a partire dal premier Mario Monti e tanti i religiosi, oltre 600 uomini di fede. Ma soprattutto tanta gente comune, giunta da tutta Italia, che sin dal mattino presto ha fatto ore di fila sotto lo pioggia per poter rendere l'ultimo saluto al cardinale Martini. A loro a fine cerimonia monsignor Scola ha dedicato una benedizione speciale.