Milano, (TMNews) - Un bicchiere di latte, frutta e pane e Nutella: i milanesi si mettono in fila per una colazione speciale davanti al palazzo della Banca d'Italia di Milano. Niente di meglio per ingannare l'attesa, mentre si aspetta di visitare la sede milanese dell'istituto, aperta per la XX Edizione della Giornata Fai di primavera, il 24 e 25 marzo. Un appuntamento che non ha colto impreparate le centinaia di persone che si sono messe in coda e ne hanno approfittato per fare il pieno di energia. Qualcuno, anzichè assaporare la colazione del sabato direttamente allo stand allestito per l'occasione, ha preferito prendersi il cestino: dentro un bric di latte, un frutto e il pane con la crema spalmabile alla nocciola più famosa. Per i sonnolenti c'è anche il piacere di un caffè, magari mentre si studia la storia della sede milanese della Banca d'Italia.