Barcellona (TMNews) - Leo Messi come nessun altro. A 25 anni il fuoriclasse argentino del Barcellona ha vinto il suo quarto Pallone d'Oro Fifa, per di più consecutivo. Battuti, secondo le previsioni, lo storico rivale Cristiano Ronaldo e il compagno Andres Iniesta. Nonostante il successo personale, però, Messi pensa soprattutto alla squadra."E' un premio importante - ha detto il campione ai cronisti che lo attendevano al ritorno a Barcellona - ma io do maggiore importanza ai successi collettivi rispetto a quelli personali. Oggi però è stata una bella serata perché cinque di noi sono stati inseriti nella migliore squadra dell'anno, e questo è importante per la squadra e per la società".Con il nuovo trionfo, Messi sorpassa campioni come Platini, Van Basten e Crujiff, che il Pallone d'Oro lo avevano vinto solo, si fa per dire, tre volte.