Roma, (TMNews) - "Sono personalmente scioccato e inorridito dagli avvenimenti tragici di Houla degli ultimi due giorni, durante i quali sono stati uccisi numerosi innocenti: bambini, donne e uomini. È un atto ripugnante".La condanna delle stragi in Siria arriva dall'inviato delle Nazioni Unite e della Lega araba, Kofi Annan, giunto a Damasco per alcuni colloqui con il presidente siriano Bashar al Assad e alcuni rappresentanti dell'opposizione."Il piano di pace in sei punti dovrà essere messo in campo in modo globale. Prevedo di avere discussioni serie e franche con il presidente Assad - ha aggiunto Annan - e spero di incontrare anche gli altri attori durante la mia missione a Damasco".Il regime siriano ha negato ogni responsabilità per il massacro di Houla, in cui hanno perso la vita un centinaio persone, tra cui 32 bambini, attribuendolo a gruppi terroristici.Immagini: Afp