Venezia (TMNews) - Il governo Monti come il Fascismo. Per il segretario federale della Lega Nord Roberto Maroni, la politica di ostilità verso le regioni dell'esecutivo tecnico è assimilabile a quella della dittatura di Mussolini. "Non vorrei - ha aggiunto il leader leghista - che al posto dei prefetti ci mandassero i podestà".