San Casciano, (TMNews) - Maria Sandra Mariani, l'italiana che era stata rapita in Algeria nel febbraio 2011, ha riabbracciato i genitori nella sua casa di San Casciano, in provincia di Firenze. Mentre stringeva in lacrime la madre e il padre, Sandra si è rivolta ai giornalisti e fotografi, dicendo: "Sono distrutta". Ha poi ripetuto frasi già riportate dai suoi genitori, come "ora mi sento in paradiso". Ai cronisti che chiedevano che cosa pensasse degli altri italiani rapiti nel mondo Maria Sandra ha detto: "Facciano presto a riportarli a casa".