Manchester, (TMNews) - Dal campo di calcio a Wall Street, attraversando l'Oceano Atlantico. Il Manchester United, squadra che vanta il maggior numero di rifosi al mondo, 19 volte campione dl'Inghilterra e pluricampione d'Europa, è pronto al debutto in Borsa: la società ha avviato le procedure preliminari con la Sec, la Securities and Exchange Commission americana. L'obiettivo dichiarato del club, che appartiene alla famiglia Glazer, guidata dall'uomo d'affari e miliardario americano Malcom, è di raccogliere con la quotazione una cifra pari a 100 milioni di dollari. I sottoscrittori saranno Jefferies, Credit Suisse, J.P. Morgan, BofA Merrill Lynch e Deutsche Bank. Nei primi nove mesi del 2012 il Manchester United ha registrato profitti per 59,9 milioni di dollari, in netto rialzo rispetto ai 20,9 dello scorso anno. Secondo indiscrezioni il club ha intenzione di vendere azioni classe A, che garantiscono ognuna un voto, mentre la famiglia Glazer disporrà di azioni di classe B, che garantiscono ognuna dieci voti, mantendo cosi' l'effettivo controllo della società.