Palermo (TMNews) - Per chi da giorni deve fare i conti col gelo siberiano e la neve, i 17 gradi di Palermo fanno un po' invidia. Sul capoluogo siciliano infatti il bel tempo l'ha fatta da padrone negli stessi giorni in cui tutto il Centro-Nord era sferzato dai venti freddi della Siberia. E dire che le previsioni meteo davano anche sull'isola, e su Palermo in particolare, forti precipitazioni con temperature polari. Ma i 17 gradi registrati intorno alle 13 di giovedì 2 febbraio non sono destinati a durare a lungo. Venerdì e sabato è in arrivo da Ovest una nuova perturbazione che, stando sempre alle previsioni, dovrebbe portare di nuovo pioggia e freddo. Il margine di errore, come si è visto, c'è sempre. Ma i palermitani, per non sbagliare, hanno comunque approfittato delle temperature primaverili per fare una passeggiata in spiaggia o sul lungomare.