Parigi (TMNews) - L'eccezionale ondata di maltempo che sta colpendo tutta l'Europa non risparmia neppure Parigi, con scenari suggestivi al Trocadero e davanti alla torre Eiffel. Sulla Senna i battelli si muovono tra le sponde imbiancate, mentre i bambini ne hanno approfittato per giocare a palle di neve.Dall'altro capo dell'Europa, in Bielorussia, il gelo è ancora più intenso e a Minsk i monumenti del regime vengono usati per riscaldarsi, mentre i mercati all'aperto sono praticamente deserti. E i cigni nuotano nelle acque gelide alla ricerca di un po' di cibo.Sommersa dalla neve anche la capitale bosniaca Sarajevo, con comuli alti anche qualche metro e gli abitanti al lavoro per tentare di liberare le strade. Complessivamente il grande freddo di queste settimane in tutta Europa ha già ucciso 300 persone, con le situazioni più gravi in Ucraina e in Polonia.