Cosenza, (TMNews) - I temporali, la neve e le forti raffiche di vento che hanno flagellato l intero territorio calabrese hanno provocato ingenti danni alla viabilità. Particolarmente colpite le zone dell Alto e del Basso Jonio cosentino. Sui problemi causati dal maltempo il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio spiega che è mancata la prevenzione. "Si riaprono vecchie ferite, siamo di fronte ad un'altra, l'ennesima grave emergenza che ripropone il tema cruciale della difesa del suolo e del dissesto idrogeologico per il quale è necessario e urgente un intervento straordinario dello Stato e della Regione altrimenti il nostro territorio rischia di spappolarsi".Secondo Oliverio è necessario consentire alle Province di dotarsi di strutture tecniche adeguate per la prevenzione e per gli interventi relativi alla difesa del suolo.