Roma, (TMNews) - L'Aula del Senato ha detto sì alla richiesta di arresto di Luigi Lusi, l'ex tesoriere della Margherita accusato di associazione per delinquere e appropriazione indebita di fondi del partito che amministrava. L'Aula si è espressa con voto palese. E' la prima volta che i senatori votano nominalmente su una richiesta d'arresto.