Londra, (Tmnews) - La fiamma paralimpica è stata accesa. L'evento che ha dato il via ufficialmente alle paralimpiadi di Londra è andato in scena a Stoke Mandeville, dove il movimento è nato oltre sessanta anni fa.E' all'ospedale di questa cittadina nei dintorni di Londra che nel 1948 sono stati organizzati i primi "giochi per sedie a rotelle e amputati" in sostegno ai reduci della Seconda Guerra mondiale. Ideatore della manifestazione fu il dottor Ludwig Guttmann, un neurologo tedesco che era fuggito dal nazismo nel 1939. Grazie alla sua tenacia i primi giochi paralimpici si sono tenuti a Roma nel 1960.La fiamma paralimpica, che è formata da quattro singole fiammelle, deve percorrere 148 chilometri per raggiungere lo stadio di Londra. Tra i tanti tedofori che passeranno dai luoghi simbolo della capitale britannica, c'è anche Sally Haynes, atleta che aveva partecipato ai Giochi di Roma.Alla cerimonia d'apertura dei 14esimi giochi paralimpici assisterà anche la regina Elisabetta II alla presenza di 80mila spettatori. Con 4200 atleti da 166 Paesi, questi Giochi sono i più imponenti di tutti i tempi.