Londra, (TMNews) - Il prato dello stadio olimpico di Londra sarà trasformato per la cerimonia di apertura dei Giochi in un paesaggio bucolico che richiama la campagna inglese, composto da prati, campi e riviere. Non mancano gli animali: tre mucche, 70 pecore e un cortile, saranno loro i protagonisti della cerimonia che il 27 luglio segnerà l'apertura ufficiale delle Olimpiadi."Ovviamente è un prato, ma voglio sottolineare che è un prato vero, con l'erba, tutto vero", ha spiegato Danny Boyle, direttore artistico delle cerimonie di apertura delle Olimpiadi di Londra 2012."Permettetemi di dirvi qualcosa in più. Il prato rappresenta la nostra terra verde e piacevole, come un vero e proprio campo di cricket con animali e piante".Si potranno così ammirare famiglie e coltivatori che lavorano il terreno, con veri animali. Anche 12 cavalli, 10 polli, 2 capre, 10 anatre, 9 oche e 3 cani da pastore. Le quattro province del Regno Unito saranno rappresentate attraverso i loro simboli floreali: le rose d'Inghilterra, il cardo scozzese, il narciso del Galles e i fiori di lino dell'Irlanda del Nord.(immagini Afp)