Londra (TMNews) - Era cominciata così, il 10 maggio scorso nel tempio greco di Olimpia, l'avventura della torcia olimpica, simbolo millenario dei giochi olimpici. Adesso, a poche ore dall'inaugurazione della kermesse londinese, il viaggio del sacro fuoco sta per concludersi. Dopo aver lasciato la Grecia, la torcia è infatti volata nel Regno Unito, dove è stata accolta dalla principessa Anna e da David Beckham, prima di partire di nuovo alla volta di Land's End, punta occidentale della Cornovaglia. Dalle spiagge ai palazzi, dalle piscine alla tipica pioggia britannica, la torcia infine è arrivata nelle mani della regina Elisabetta, prima del momento forse più suggestivo in assoluto: il passaggio a Stonehenge, con un tedoforo d'eccezione come la leggenda dell'atletica, e delle olimpiadi, Michael Johnson. E ora, non resta che aspettare l'accensione ufficiale del fuoco olimpico nella cerimonia inaugurale dei Giochi di Londra 2012.