Roma, 4 lug. (TMNews) - 1908, 1948, 2012: Londra vanta il titolo di prima città nel mondo ad avere ospitato per tre volte le Olimpiadi. Ma queste immagini storiche mostrano l'abisso che separa la competizione del secolo scorso dallo spettacolo in mondovisione dei Giochi contemporanei, che si apriranno il 27 luglio.Questa scritta, ad esempio, è tutto ciò che rimane dello stadio olimpico utilizzato nel 1908. Oggi, quest'area appartiene alla Bbc ma oltre 100 anni fa fu proprio qui che si svolse la quarta edizione delle Olimpiadi. Vi parteciparono 'appena' 2.000 atleti e solamente 37 donne che si sfidarono in prove atletiche come il tiro alla corda, il salto in alto senza slancio, la corsa con il battello."Erano altre gare rispetto a quelle che conosciamo oggi. Gli atleti non avevano le stesse attrezzature sportive che ci sono oggi. Si mettevano strutto e burro sui piedi e diversi tipi di scarpe. Poi prendevano un bel bicchiere di vino prima di lanciarsi", spiega Sarah Hutton, archivista.Nel 1948 è nuovamente Londra ad accogliere i Giochi. Ma le risorse economiche e i mezzi erano pochi: per questo furono soprannominati i Giochi dell'austerità. In questa edizione ci ci furono 4mila atleti di 59 nazioni. Ed eccoci alle Olimpiadi 2012 con un budget di 11,5 miliardi di euro, mille volte quello del 1948. E oltre 10mila atleti.Immagini: Afp