Londra (TMNews) - E' ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per Londra 2012: la 30esima edizione dei Giochi olimpici prenderà il via nella capitale britannica il 27 luglio prossimo. In città fervono i preparativi per mettere a punto impianti e infrastrutture all'avanguardia che hanno ridato vita ad un'intera area di Londra, l'East End, dismessa da tempo.Saranno Giochi improntati sull'alta tecnologia, nel rispetto dell'ambiente e con grande attenzione alla sicurezza, degli atleti, degli addetti ai lavori e soprattutto del pubblico, ma anche molto costosi. Si ritiene, infatti, che l'intero evento sportivo costerà 4 volte più del budget iniziale: parliamo di una cifra vicina ai 15 miliardi di dollari. E proprio i costi della sicurezza sono più che raddoppiati così come quelli per le cerimonie di apertura e chiusura per le quali si prevede un investimento di almeno 130 milioni di dollari. In ogni caso saranno giochi destinati a lasciare un segno nella storia dello sport e, come ha detto il presidente del Cio, Jacques Rogge presentando lo slogan dell'Olimpiade, a "ispirare un'intera generazione".