Roma, (TMNews) - "Avevamo chiesto l'azzeramento della giunta della Lombardia o le dimissioni di Formigoni. Abbiamo ottenuto ciò che avevamo chiesto e ora abbiamo il dovere di andare avanti nel goerno della Regione". Così Roberto Maroni, segretario della Lega, in conferenza stampa con Angelino Alfano e Roberto Formigoni. Maroni ha anche sottolineato che la Lega "manterrà gli impegni in Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia", ovvero le altre giunte che il partito regge insieme al Pdl.