Palermo,(TMNews) - L'ex ministro dell'agricoltura Saverio Romano è scoppiato in lacrime più volte durante l'ultima udienza del processo a Palermo in cui è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. "Amo questo Paese e non l'ho mai tradito - ha detto nelle sue dichiarazioni spontanee - men che meno sostenendo la forza criminale che più di tutte rappresenta l'anti-Stato: Cosa Nostra".