Milano, (TMNews) - Il tesoriere della Lega Nord Francesco Belsito avrebbe distratto soldi pubblici per sostenere "i costi della famiglia Bossi". Lo sostengono i pm che stanno indagando sulla vicenda. Ma il segretario provinciale di Milano della Lega Nord, Igor Iezzi esclude l'ipotesi commentando da Via Bellerio, sede del partito oggetto di perqisizioni da parte di carabinieri e Guardia di Finanza."Tirare in ballo Bossi mi sembra il tentativo di screditare l'unica forza di opposizione".