Bergamo (TMNews) - Maroni non è un traditore e da oggi basta divisioni interne. E' questo il messaggio lanciato da Umberto Bossi sul palco dell'orgoglio leghista a Bergamo. "Ma non esistono cerchi magici", ha ribadito il Senatur.