Barretos, (Tmnews) - Lazo, tori da domare, cinture sgargianti e cowgirls agili e veloci. C'è anche un bambino che corre su una pecora. Siamo a un rodeo, ma non in Texas o Oklahoma. Ci troviamo in un grande ranch nel cuore del Brasile, a Barretos, dove per oltre una settimana all'anno va in scena uno dei rodei più importanti del mondo. La musica ha qualcosa di familiare con le feste texane ma qui si parla in portoghese. Terra di agricoltori e allevatori, qui il rodeo è un ottimo business oltre che una grande festa: ogni anno si investono circa 10 milioni di dollari per la manifestazione. E sono circa un milione i fan dei rodeo che si radunano a Barretos. Uno dei favoriti al rodeo è un giovane ragazzo del posto che guarda caso è campione del mondo nello sport di domare i tori senza sella.Ups 00.01.41.00"Il sogno di ogni cowboy è gareggiare qui a Barretos" raccontaIl team statunitense è partito molto male, i cowboy sono caduti dopo meno di 8 secondi. A Barretos i tori sono più grandi di quelli che si vedono in Oklahoma:ups 00.00.44.00"Io preferisco quelli più grossi, lui quelli più piccoli" dicono questi americani. Aldilà delle dimensioni dell'animale la strategia per vincere è una solaups 00.01.57.00"Bisogna restare sui tori. E' semplice. Bisogna solo cavalcarli il più a lungo possibile"Ma vale la pena provarci: il vincitore del rodeo si porterà a casa 65mila dollari.