Firenze, (TMNews) - "A suon di minacce non si va da nessuna parte. Noi, il Parlamento lo vogliamo tenere aperto perché è lo strumento della democrazia". Il segretario del Pdl, Angelino Alfano, risponde così al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani sul ruolo del Parlamento che deve discutere la riformadel mercato del lavoro elaborata dal Governo. Alfano, a margine dell'assemblea dei giovani imprenditori Confartigianato a Firenze, ha aggiunto: "In Parlamento, le modifiche non possono essere di uno solo colore".