Napoli (TMNews) - Si comincia a fare sul serio a Napoli per le regate dell'America's Cup World Series, preliminari della Coppa America di vela che si terranno dal 7 al 15 aprile 2012, nello specchio d'acqua antistante via Caracciolo, tra Castel dell'Ovo e Mergellina. E' approdata, infatti, in città la nave appoggio "Palabora", proveniente da Valencia: a bordo 65 container, 3 catamarani Ac45, i mezzi della tv, le chase boat dei team e la Barca del Comitato di gara. Da quest'area protetta del porto di Napoli, il 24 marzo i container verranno spostati nell'area in cui sarà allestito il villaggio dell'America's Cup, che sarà presidiato 24 ore su 24. Proseguono a buon ritmo, intanto, i lavori in città per l'adeguamento dell'area destinata ad accogliere l'evento che non sarà una "cometa effimera", coma ha sottolineato il sindaco, Luigi De Magistris. Tant'è vero che si sta già pensando all'edizione del maggio 2013, che dovrebbe svolgersi a Bagnoli. I tempi per i lavori di recupero e adeguamento dell'ormai famigerata "colmata a mare" che una volta ospitava la fabbrica dell'Italsider, infatti, non erano compatibili per l'edizione di quest'anno ma De Magistris si dice certo che il progetto di riqualificazione dell'area verrà portato a termine in tempo per le regate del prossimo anno.