Pizzo Calabro (TMNews) - La pioggia che cade abbondante sulla scuola elementare San Sebastiano di Pizzo Calabro nel Vibonese non lava via la vergogna di quanto accaduto in queste aule. Una maestra puniva gli scolari con schiaffi e pugni e lanciando loro addosso libri e penne per i motivi più futili. La donna è stata arrestata e si trova agli arresti domiciliari con l'accusa di maltrattamenti. Il caso era stato segnalato ai Carabinieri poche settimane fa da alcuni genitori, preoccupati perchè i figli erano terrorizzati quando a scuola c'era lezione con l insegnante. Le indagini degli uomini del capitano Stefano Di Paolo, hanno consentito di accertare, attraverso le immagini girate con una telecamera nascosta, che la donna, durante le lezioni, puniva violentemente gli scolari. I maltrattamenti sarebbero stati compiuti anche nei confronti di una piccola affetta da mutismo selettivo.