Londra, (TMNews) - A Londra è in corso il vertice che potrebbe cambiare la storia della Chiesa Anglicana. Il Sinodo è riunito per decidere se anche le donne potranno diventare vescovo.La proposta ha provocato di accesi dibattiti nella Chiesa e causa di forti divisioni fra tradizionalisti e progressisti, nonostante le donne sacerdote siano la normalità per gli anglicani e rappresentino un terzo di tutto il clero."Personalmente spero che il voto non passi, affinché possiamo metterci al lavoro per trovare una vera soluzione" commenta Chris Sudgen, uno dei più accesi critici della proposta."Se il voto passerà sarà una grande notizia, perché ci permetterà di avvicinarci alle nuove generazioni con autenticità - spiega invece un sacerdote donna, membro del Sinodo - Quando spieghiamo loro che Cristo non fa differenza fra uomini e donne, loro potranno crederci. Se il voto non passa io non so come farò a guardare in faccia mia figlia quando tornerò a casa".Per passare, la legge deve essere approvata da due terzi del Sinodo.(Immagini Afp)