Stati Uniti, (TMNews) - Negli Stati Uniti gay e lesbiche hanno organizzato un "kiss day" di fronte ai ristoranti della catena "Chick-Fil-A", al centro di un caso nazionale. Baci di protesta contro le affermazioni del proprietario dei fast food che aveva detto "Supporto la famiglia descritta nella Bibbia, formata da uomo e donna". Le idee di Dan Cathy erano note a tutti, finanzia gruppi della destra religiosa e aveva già rilasciato dichiarazioni di questo tono, ma l'ultima dichiarazione ha scatenato una reazione a catena."Non c'è bisogno di essere gay per essere qui, si tratta di battersi in ciò che crediamo, di essere solidali", dice questa donna scesa in strada a protestare ad Atlanta, mentre davanti ad uno dei ristoranti di Torrance, in California, qualcuno ha scritto sul muro "Sa di odio".I conservatori hanno risposto alle manifestazioni con il "Chick-Fil-A appreciation day" e sono andati a mangiare in massa nel fast food, creando lunghe file in diverse città. Il caso dunque monta giorno dopo giorno e non sembra destinato a sgonfiarsi velocemente.