Nairobi (TMNews) - Tenete stretto un fazzoletto mentre vi apprestate a guardare il video diffuso dall'"Amboseli Trust for Elephants", progetto di ricerca e tutela dei mammiferi africani nel celebre parco naturale del Kenya, che mostra un piccolo di elefante di otto mesi bloccato in una buca che viene salvato e raggiunge la sua mamma, Zombe, rimasta in ansia ad aspettare che il suo piccolo fosse liberato. Il Trust ha saputo dell'incidente nella provincia della Rift Valley questa settimana e ha inviato due jeep per risolverlo.I tre soccorritori del trust dopo diversi tentativi sono riusciti a legare una corda attorno al cucciolo, finito nel pozzo d'acqua (scavato dai masai e profondo circa un metro e mezzo), e, attaccando l'altro capo della fune alla macchina, lo hanno tirato fuori. Il piccolo è poi corso a cercare la mamma, che ha trovato poco lontano in un lieto fine strappalacrime.