Milano, (TMNews) - La sua voce stridula, i suoi modi esuberanti l'hanno resa un'icona nell'America degli hamburger e dei marshmallows. Lei ha avuto il merito di portare la cucina francese sulle tavole degli americani. Ora a otto anni dalla sua morte, nel giorno del suo centesimo compleanno, Julia Child torna e canta una canzone.La donna che il New York Times nel suo necrologio definì cuoca francese per una Jell-O nation è sbarcata su Youtube con consigli culinari in musica.La Pbs, il canale sul quale dal 1963 è andato in onda il suo programma "The french chef", ha messo in musica le sue parole per celebrare quello che sarebbe stato il suo centesimo compleanno."La facciamo realmente cantare, usando la magia di autotune - rivela Jason Selken, della Pbs - la facciamo rivivere in una canzone".Anche Google nel giorno del suo compleanno, il 15 agosto, le ha dedicato un doodle. Del resto oggi in tanti ostentano abilità e conoscenze culinarie ma non tutti vengono reinterpretati da Meryl Streep. Qualcuno di quelli che hanno visto il video ha pianto, e non perchè affettasse cipolle. Un commentatore ha scritto che ogni volta che lei parla dei sapori della cucina le ricorda la sua casa.Del resto la donna che una volta disse "una nazione non può essere grande se il suo pane sa di kleenex" non poteva che mandarci a cercare dei fazzoletti.