Israele, (TMNews) - Ruspe in movimento e soldati di guardia. Israele, come testimoniano le immagini, ha dato il via ai lavori di costruzione di un muro lungo la frontiera col Libano. Per l'ennesima volta lo Stato ebraico ha deciso di salvaguardare il proprio territorio con una barriera alta diversi metri che in questo caso si estenderà per oltre un chilometro; secondo le autorità servirà a proteggere l'insediamento di Metula dai razzi e dagli spari provenienti dal Libano.Questo è il quarto muro eretto da Israele per proteggere i propri confini: altre barriere sono state costruite già sulle frontiere con la Striscia di Gaza, la Cisgiordania e infine l'Egitto, per il timore degli sviluppi politici nel dopo-Mubarak. I lavori procedono col coordinamento della missione Onu in zona, l'Unifil, e dell'esercito libanese.(immagini Afp)