Washington (TMNews) - Isaac è stato declassato: da uragano di classe 1 a tempesta tropicale. Resta però pericoloso e in Louisiana e Mississippi si lavora per soccorrere le persone ferite, alluvionate o isolate. La famiglia Amann è stata soccorsa dalla Guardia nazionale. "Ci siamo accorti - racconta l'uomo - che l'acqua era diventata alta quasi un metro e mezzo. A quel punto abbiamo capito che era ora di andarcene".In altre zone i soccorsi sono arrivati dal cielo, con gli elicotteri della Guardia costiera che intervengono per recuperare le persone isolate dalle acque. E a essere tratti in salvo sono anche gli animali domestici, come questo cane. Non tutte le storie finiscono bene, però, e nella zona di Plaquemines Parish, in Luoisiana, dove Isaac ha toccato terra per la prima volta si parla di danni peggiori rispetto a quelli di Katrina, con 800 case che hanno riportato gravi danni. "Oggi abbiamo acqua - racconta telefonicamente un residente della contea - dove non era arrivata neppure con Katrina. Credo che questo dica tutto".E a preoccupare ancora il governatore della Louisiana Bobby Jindal è la lentezza con cui Isaac si muove, con il conseguente aumento delle precipitazioni che arrivano al suolo. La grande paura, insomma, non è ancora passata del tutto.