Canberra (TMNews) - Mentre l'Europa è alle prese con un'ondata di maltempo particolarmente intensa, in Australia l'estate ha portato invece le inondazioni, le più gravi da decenni per quanto riguarda gli Stati orientali del Queensland e del New South Wales. Migliaia di persone sono state evacuate dalle proprie abitazioni, rimaste isolate in seguito alle alluvioni. E i soccorritori invitano la popolazione a non sottovalutare i rischi legati soprattutto alle strade allagate."Molte persone - spiega Andrew Edwards - sottovalutano le difficoltà, perché pensano che basti andare molto piano in auto. Ma sott'acqua si possono nascondere molti detriti pericolosi". Nella situazione difficile, comunque, gli australiani mostrano una notevole serenità, e forse qualche bambino vive l'evacuazione come una grande avventura.