Gubbio, (Tmnews) - In lambretta senza mani sul manubrio per oltre dieci minuti. Un'impresa che è entrata ufficialmente nel guinness dei primati, ma a stupire ancora di più è che a realizzarla è stato un signore umbro di quasi settanta anni, che ha subito un trapianto di fegato"Mi chiamo Lucio Lisarelli, ho 69 anni. Ho subito il trapianto il 24 dicembre del 1996 a Milano ricevendo il più bel regalo di natale del mondo"In Lisarelli c'è coraggio e voglia di impresa. Ma il suo spirito per i record è mosso anche da qualcos'altro"Dato che andavo in motocicletta mi sono voluto rimettere in gioco per sensibilizzare sulla bontà dell'intervento e per far vedere che una persona che ha subito un trapianto riesce a fare una vita normale. Per questo faccio promozione per sensibilizzare alla donazione degli organi"A Gubbio tutti conoscono Lisarelli e le sue scorribande coi motori. Qui si vede guidare la sua vecchia Lambretta in piedi sulle pedane e con l'acceleratore bloccato per 10 minuti e 57 secondi. Lucio è andato anche oltre, proseguendo a record battuto sino a oltre 13 minuti. E ne ha fatte tante di imprese molto più spericolate. Per questo ci tiene a precisare una cosa."Dopo il trapianto sono andato nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi. Ma ho detto loro di non emularmi perchè è pericoloso".