Roma, (TMNews) - Nella lontana e sperduta regione di Turkana, nel nord del Kenya, sorgerà il più grande parco eolico del mondo. Una centrale che consentirà di fornire oltre il 20 per cento del fabbisogno energetico di tutto il Continente africano. 365 turbine costruite in un'area di 16 ettari sfrutteranno infatti l'elevata velocità del vento a cui è esposto il paese. Il progetto inoltre consentirà di creare 2.800 nuovi posti di lavoro, in una zona fortemente sottosviluppata, dove la popolazione vive principalmente di pastorizia e allevamento. "Nei prossimi tre anni, durante la costruzione del parco eolico, vedremo qua dietro di noi tutte le turbine che sostanzialmente produrranno energia", dice Chris Staubo, direttore del progetto. Per la realizzazione del parco eolico dovrà essere costruita una nuova strada e un intero villaggio verrà annientato. Ma gli abitanti non sembrano preoccupati. "L'importante è che ci saranno scuole, ospedale e acqua. Dobbiamo camminare tutto il giorno per raggiungere l'acqua a Loyangalani. Ci sposteremo in un nuovo villaggio dove ci daranno l'acqua", dice questo abitante.Il progetto del mega parco eolico avrà un costo di 775 milioni di dollari, sostenuti da donatori privati e dalla banca di sviluppo africana.(Immagini Afp)