Tokyo (TMNews) - Un rituale sacro per sconfiggere la calura estiva. Siamo in Giappone, nella prefettura di Saitama, dove centinaia di persone si ritrovano ogni estate per partecipare al rito a Kawagoe City nel tempio di Myoshoji. I visitatori si raccolgono in preghiera, ascoltando canti rituali mentre in ginocchio tengono un piatto sulla testa, in cui viene fatta bruciare un'erba medicinale. La leggenda vuole che il rito sia stato inventato da un signore della guerra oltre 400 anni fa. Durante una giornata particolarmente calda, il lord era arrivato al limite dello svenimento sul campo di battaglia e si riprese solo dopo aver fatto bruciare dell'erba medicinale sopra il suo elmo.Ora al posto dell'armatura si usano dei piatti ma secondo i visitatori l'effetto ottenuto è lo stesso e il caldo viene sconfitto. Di sicuro però solo dopo aver sudato parecchio durante il rito.