Portland, (TMNews) - Ha cercato di raggirare la legge con un sistema davvero bizzarro. Scarlett Zibritovsky ha usato indebitamente la car-pool lane, che è una corsia presente su molte autostrade americane dove sono ammessi solo veicoli che trasportano più di una sola persona, al suo fianco un passeggero davvero speciale: un gigantesco orso di peluche. I poliziotti americani non hanno gradito lo scherzo, sono stati inflessibili e hanno multato una ragazza dell'Oregon con ben 260 dollari. "Stavo guidando la mia macchina quando ho visto nello specchietto retrovisore un agente in moto, ho fatto un grande sorriso ma lui mi ha detto che mi faceva lo stesso la multa". La furbata dunque non è riuscita e il car pooling è diventato molto molto costoso per questa giovane.