T-shirt, striscioni e poster: tutti 'griffati' Aung San Suu Kyi. Swe Yie, commerciante a Rangoon, ha lanciato una vera e propria moda di prodotti con l'immagine della donna, e l'attività si sta rilevando un grande business. Padre di due figli, Swe non riesce nemmeno a tenere il conto della produzione, tanto sono diventati richiesti i suo gadget con quella che è considerata l'icona della democrazia in Birmania. Le vendite stanno andando benissimo anche perchè ormai le elezioni legislative del primo aprile sono alle porte. Durante il periodo della detenzione, infatti, era molto difficile parlare di Aung San Suu Kyi, tanto più vendere prodotti con il suo volto e le sue parole. Ora invece è possibile. E con una t-shirt in vendita a 1 euro e mezzo le vendite sono assicurate e gli affari sono presto fatti.